Minca se ti amo, questo sara' il titolo.

?

(l’amore finché dura)

Bella bella, almeno

(Source: Spotify)

iceageiscoming:

max-peck:

This is 35 seconds of Neil deGrasse Tyson dancing or: The greatest 35 seconds of your entire life.

Cosmico

total hero

(via scarligamerluss)

thegoddamazon:

danteogodofsoup:

missveryvery:

same guy who said this

he’s my fucking hero

HEUVDHJ because I am rich…

LMFAOOO BEST ANSWER

(via alienbish)

ildiscodelladomenica:

Domenica sera, una giornataccia, il cambio dell’ora.

Nero, monolitico, pesante, oscuro, eppure sognante. Ponte di percezioni su piloni di feedback.

Sunn O))) – Monoliths and Dimensions

eh

una giornata così di merda che non so decidere per cosa essere depresso – quindi non lo sono. meh

lucio battisti - ancora tu

(maledetta fabrizia che mi hai fatto entrare in chiusa battisti)

el-hereje:

carlosbigne:

il gioco dei libri, dunque

mi ha nominato uncertainplume e solo per questo lo faccio, sia chiaro, ma anche per citare libri bufi

Io non penso di essere molto intelligente, però devo dire che anche così sono il più intelligente di tutti.
Dicono per esempio che Olejnikov è molto intelligente. Be’, per conto mio è intelligente, ma non molto. Ha scoperto, per esempio, che se si scrive 6 e lo si capovolge, si ottiene 9. Secondo me, non è una cosa intelligente.

D. Charms - Disastri

ma poi anche

Una sera, e non sarà stato neanche tanto tempo fa, mentre cercavo di addormentarmi, di colpo e per la prima volta in tutta la mia vita, ho pensato che non mi era mai capitato, allo scopo di addormentarmi, di mettermi per esempio a pensare a un cubo di oro massiccio di un metro esatto di lato, avendo in genere io la preferenza a immaginarmi di incontrare ragazze bellissime, che magari passano per strada in via Vignolese, verso l’edicola, e mi immaginavo di guardare queste ragazze, che se gli sguardi andavano a buon fine dopo ci abbracciavamo e ci baciavamo perché era sempre una specie di colpo di fulmine, e così via. Poi spesso iniziavano delle fantasie un po’ più poliziesche dove magari c’è qualcuno che deve ucciderle, allora noi fuggivamo, e eccetera eccetera, le solite fantasie pre-sonno. E invece poi questa fantasia del cubo mi piaceva, un cubo d’oro massiccio di un metro di lato. Facevo delle valutazioni perché mi ero immaginato di tenere questo cubo d’oro massiccio nella camera da letto, davanti a me, nel posto dove adesso tengo una poltrona bianca, e la valutazione era più o meno questa: se un metro cubo di acqua pesa una tonnellata, visto che l’oro pesa molto più dell’acqua, un cubo d’oro massiccio, cioè un metro cubo d’oro, deve pesare un peso spropositato, vista la densità della materia aurea.

U. Cornia - Operette ipotetiche

E nomino apolliniaca e crushedbones perché sono bellissime e basta (che sia chiaro, lo è anche el-hereje)

non so, sono stato nominato anche io o era solo per ribadire la mia bellezza? va bene in tutti e due i casi eh

era solo per la bellezza, non puoi essere bello e leggere pure i libri, ma come si fa?

il gioco dei libri, dunque

mi ha nominato uncertainplume e solo per questo lo faccio, sia chiaro, ma anche per citare libri bufi

Io non penso di essere molto intelligente, però devo dire che anche così sono il più intelligente di tutti.
Dicono per esempio che Olejnikov è molto intelligente. Be’, per conto mio è intelligente, ma non molto. Ha scoperto, per esempio, che se si scrive 6 e lo si capovolge, si ottiene 9. Secondo me, non è una cosa intelligente.

D. Charms - Disastri

ma poi anche

Una sera, e non sarà stato neanche tanto tempo fa, mentre cercavo di addormentarmi, di colpo e per la prima volta in tutta la mia vita, ho pensato che non mi era mai capitato, allo scopo di addormentarmi, di mettermi per esempio a pensare a un cubo di oro massiccio di un metro esatto di lato, avendo in genere io la preferenza a immaginarmi di incontrare ragazze bellissime, che magari passano per strada in via Vignolese, verso l’edicola, e mi immaginavo di guardare queste ragazze, che se gli sguardi andavano a buon fine dopo ci abbracciavamo e ci baciavamo perché era sempre una specie di colpo di fulmine, e così via. Poi spesso iniziavano delle fantasie un po’ più poliziesche dove magari c’è qualcuno che deve ucciderle, allora noi fuggivamo, e eccetera eccetera, le solite fantasie pre-sonno. E invece poi questa fantasia del cubo mi piaceva, un cubo d’oro massiccio di un metro di lato. Facevo delle valutazioni perché mi ero immaginato di tenere questo cubo d’oro massiccio nella camera da letto, davanti a me, nel posto dove adesso tengo una poltrona bianca, e la valutazione era più o meno questa: se un metro cubo di acqua pesa una tonnellata, visto che l’oro pesa molto più dell’acqua, un cubo d’oro massiccio, cioè un metro cubo d’oro, deve pesare un peso spropositato, vista la densità della materia aurea.

U. Cornia - Operette ipotetiche

E nomino apolliniaca e crushedbones perché sono bellissime e basta (che sia chiaro, lo è anche el-hereje)